IIS ANGELONI

________________________________________________

Progetto “Guardiani della Costa” di Costa Crociere

Per visualizzare l’articolo cliccare sul link di seguito riportato:
Progetto Guardiani della Costa

 

____________________________________________________

Classe 4 A: MOSTRA/CONCORSO “presepiAMO” con esposizione dei presepi dal 17 dicembre 2017 al 5 gennaio 2018 presso la parrocchia Santa Maria Goretti di Frosinone

 

___________________________________________________

 

VOLANTINI PUBBLICITARI DAL TEMA “FIAT 500”. CLASSE 4 A

 

_____________________________________________________

PAGINE PUBBLICITARIE DI RIVISTE. CLASSE 4 A

 

____________________________________________________

 

Di seguito i lavori realizzati dagli alunni del corso “Servizi commerciali promozione pubblicitaria”:

Narrazione digitale “I tesori della Ciociaria”:   http://www.1001storia.polimi.it/generate/expo2015/p_2023/

ebook “Le strade del sapere”:   https://issuu.com/iisangeloni/docs/le_strade_del_sapere.pptx

Padlet di presentazione del corso:   https://padlet.com/angelonigrafica/3a2016

Visita didattica/guidata San Leucio 10 Maggio 2019
Docenti: prof.sse Setola Maria Grazia Vitaterna Laura, Crocca Daniela, Fraioli Ada, Fontana Chiara

_________________________

  

Il diplomato possiede competenze per operare come:

Stilista, Grafico di moda – Figurinista,modellista,costumista e sarto presso piccole e medie imprese – Organizzatore di mostre e sfilate – Gestione di atelier e negozi di alta moda – Tecnico responsabile di produzione – Direttore di aziende – Giornalista, Impiegato, Insegnante.

Alla fine del percorso quinquennale gli studenti possono:

Accademia B.A. Fashion Design – Giornalismo e Fotografo di Moda – Laurea Magistrale in moda – Laurea in “Scuola della Moda e Costume” – Stilista, Grafico di Moda.

Al terzo anno si consegue li titolo di: Operatore dell’Abbigliamento

La scuola mette a disposizione i Laboratori tecnologici per l’utilizzo di software di grafica:
Cad di Modellista – Adobe Photoshop – Power Point per il disegno e la progettazione moda.

 

________________________

Gara Nazionale degli Istituti Professionali Industria e Artigianato per il Made in Italy “Moda”– Savignano sul Rubicone 9-11 Aprile 2019. La prof.ssa Daniela Crocca e la studentessa Martina Moretti. Si sono confrontate studentesse provenienti da venticinque Istituti di Moda ubicati su tutto il territorio nazionale

__________________________________________

Giornata di animazione territoriale sull’agrobiodiversità della Ciociaria – Villa Comunale Frosinone

Laboratorio didattico con le studentesse:
1H Alteri Anastasia, Palazzolo Anastasia
2H Giuliani Michela e Raducanu Elena
4H Iori Claudia, Maggi Daiana, Moretti Martina e Pace Anna Chiara
Prof.ssa Vitaterna Laura
Prof.ssa Crocca Daniela

_____________________________________________

FASHION ROADS 2  La Moda sul Territorio di Frosinone Via Aldo Moro – Frosinone 5 Dicembre 2018
Classi 2H – 3H   
DOCENTI REFERENTI DEL PROGETTO: Prof.ssa Vitaterna Laura – Prof.ssa Iacobucci Stefania

________________________________________________

Progetto FASHION ROADS 2  – La Moda sul Territorio: Via Aldo Moro – Frosinone  23 Novembre 2018
Classi 1H – 4H – 5H  
DOCENTI REFERENTI DEL PROGETTO: Prof.ssa Vitaterna Laura – Prof.ssa Iacobucci Stefania

________________________________________________

Alternanza Scuola Lavoro a Terracina

Viaggio Alternanza Scuola Lavoro Indirizzo “Abbigliamento e Moda” a Terracina ASL “La Moda Mare, Sport, Nautica” – Terracina Visita CANTIERE NAVALE – PORTO: Negozi di Nautica e Abbigliamento Sportivo. Ricerca dei materiali con osservazione: preparazione delle trame reti dei pescatori. Viale Roma, Viale della Vittoria: visita boutique moda mare, casual – chic (abbigliamento e accessori). Lungomare Circe stabilimento balneare: disegno dal vero “L’Abito del Mare”

Progetto FASHION ROADS Le Vie della Moda a cura delle prof.sse: Vitaterna Laura – Iacobucci Stefania.

_________________________________________________

Sfilata di Moda “Rosso come espressione d’amore”

L’indirizzo “Produzioni Tessili Sartoriali”, ha partecipato, presso il Salone di rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, all’evento/concorso, a cura dell’associazione il Mosaico, ”Rosso come espressione d’amore”. Le discenti Marsila Tafa, Jessica D’Agostini, Samantha D’Agostini, Cristiana Sabellico, Francesca Marocco hanno sfilato con abiti creati da altre studentesse dell’indirizzo medesimo. La prof.ssa Ezia Fabrizi, insegnante di “Progettazione tessile moda e costume”, accompagnatrice delle studentesse, esprime la propria soddisfazione per la partecipazione all’evento che è un esempio di didattica allargata al territorio: “Si è trattato di un dono di creatività, di stile, di eleganza e tanto altro ancora…”. Da cinque anni gli studenti partecipano a questo evento/concorso ricevendo premi e soddisfazioni nell’ambito dell’espressione grafica di moda il cui tema è l’ “amore”.

 

 

__________________________________________________

Indirizzo Moda

 

_________________________________________________

Defilé alta moda C.A.M.S. con la partecipazione “Collezione Moda Angeloni”

 

__________________________________________________

 

Notte Bianca a Frosinone con l’Indirizzo Moda:

Semifinale di tennis tavolo

——————————————————————————————————————————————-

Campo scuola vela a Novasiri

——————————————————————————————————————————————-

Internazionali di tennis al foro Italico a Roma


——————————————————————————————————————————————-

L’angeloni invitata dal MIUR alla festa del calcio presso la Sala Nervi in Vaticano

——————————————————————————————————————————————-

Visita allo stadio Benito Stirpe 

——————————————————————————————————————————————-

PON il bullo nella rete. Ancora in svolgimento. Tecniche di autodifesa

——————————————————————————————————————————————-

PREMIO “STORIE DI ALTERNANZA”

——————————————————————————————————————————————-

LO SPORT PER CONTRASTARE IL BULLISMO.
Questo e’ il tema del convegno, organizzato dalla Lega Basket Femminile, tenutosi il 19 febbraio scorso presso l’Aula Magna dell’IIS Angeloni, al quale hanno partecipato numerosi studenti dei vari indirizzi di studio. Il relatore, dott. Andrea Capobianco – Responsabile Tecnico della Nazionale Maschile Basket- ha evidenziato come lo sport nasca e si sviluppi in un contesto sociale fatto di regole e di comportamenti condivisi, che permettono di canalizzare le ” energie eccessive” del bullo. Ha, altresi’, sottolineato che le discipline sportive aiutano i ragazzi piu’ fragili non solo a vincere le paure e le insicurezze, ma anche a controllare gli stati emotivi forti, che possono talvolta degenerare in atteggiamenti antisociali. A presentare e moderare l’ evento e’ stato il giornalista Dott. Giorgio Pomponi – Responsabile Area Comunicazione e Marketing Lega Basket Femminile- che ha sollecitato gli studenti ad esporre le proprie idee, dando cosi’ vita ad un dibattito che si e’ rivelato interessante e intenso. Particolarmente coinvolgenti sono stati gli interventi dei ragazzi che hanno voluto condividere con i presenti la loro dolorosa esperienza di vittime di bulli.
L’evento , che si inserisce tra le iniziative che l’Istituto Angeloni pone in essere per prevenire e contrastare fenomeni di bullismo, si fonda sul convincimento di tutti , dirigente , collaboratrici e docenti, che occasioni di qualita’ possano essere utili a sviluppare e consolidare nei giovani sentimenti di rispetto, di accettazione dell’altro, di profonda sensibilita’ umana e sociale.

_________________________________________________

La scuola ti premia…

I migliori delle. terze, quarte e quinte in visita a Napoli accompagnati dai prof. Campagna, Caprara, Fratarcangeli e Guglietti. 

_________________________________________________

Corsa campestre a Pontecorvo svolta il 6 Febbraio 2019

___________________________________________________

 

___________________________________________________

Convegno “Sport e lavoro” con il Frosinone Calcio

 

La scuola mette a disposizione i Laboratori tecnologici per esercitazioni:

– 3D Printing – Realizzazione oggettistica con Big Shot – Pacchetto Office – Cucinoterapia – Musicoterapia – Pet Therapy

Alla fine del percorso quinquennale gli studenti possono:

  • Inserirsi nel mondo del lavoro.
  • Proseguire nei percorsi universitari in particolare: Professioni Sanitarie (Educatore di Comunità, Scienze Infermieristiche, Fisioterapia, Logopedia, Ostetricia ecc.); Psicologia, Pedagogia e Sociologia; Scienze della Formazione primaria; Scienze dell’Educazione.

_______________________________________________ 

Progetto “So Muovermi” – Titolare del progetto Passaretti Rosanna hanno collaborato le prof.sse Ciletti e Morgia

 

_______________________________________________ 

Uscita Museo del Giocattolo

Il giorno 20/03/2019 le classi del biennio dell’indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale dell’I.I.S. “L. Angeloni”, accompagnate dalle docenti Ciletti Luisa, Creso Barbara e Mandatori Monica, si sono recate in visita al Museo del Giocattolo di Zagarolo. Sì tratta di un museo unico nel suo genere in Italia e fra i più grandi in Europa, i cui oggetti in esposizione sono in alcuni casi perle davvero rare. Un vero e proprio escursus nella storia del Giocattolo del 900, con incursioni anche in epoche precedenti, nell’artigianato e in un certo senso nel costume dell’epoca.
La visita è andata ad arricchire l’Offerta Formativa dell’indirizzo.

_______________________________________________ 

“Educare Docenti e Ragazzi all’accoglienza” è questo il titolo del progetto che
dallo scorso mese di novembre vede coinvolti gli studenti e le studentesse dell’I.I.S.
‘Luigi Angeloni’ di Frosinone.

Un progetto pilota messo in atto dalla A.S.L. di Frosinone in collaborazione con Caritas Diocesana, che la Scuola ha immediatamente abbracciato perché ritenuto utile – a rafforzare negli studenti alla luce dell’attuale criticità della gestione dei flussi migratori – la cultura dell’accoglienza e della solidarietà ed al contempo scoraggiare atteggiamenti di
discriminazione, emarginazione, razzismo e violenza.
Obiettivi sicuramente di ampia portata ma che il progetto nelle sue diverse fasi sta cercando di affrontare con i ragazzi e le ragazze delle classi III E e IV E dell’Istituto dell’indirizzo Servizi socio-sanitari, con diverse modalità e strumenti: da
approfondimenti in classe nel corso delle attività curricolari alla somministrazione di questionari tematici; da incontri fuori classe a dibattiti su fatti di cronaca e via dicendo.
L’ultima iniziativa organizzata nell’ambito del progetto ha avuto luogo nell’Aula Magna dell’Istituto di Viale Roma, proprio lo scorso giovedì 14 febbraio. Un incontro che, dopo i saluti ed i ringraziamenti della Dirigente scolastica prof.ssa Teresa
Orlando, ha visto coinvolti gli studenti e le studentesse in un susseguirsi di sollecitazioni offerte inizialmente dal dott. Mario Limodio – Dirigente medico dell’U.O.C. Malattie Infettive e Tropicali della A.S.L. di Frosinone – sulla trasmissione
di malattie infettive (oncocercosi, malaria, AIDS ed altre) e la loro prevenzione. Con un viaggio immaginario su una piroga lungo un fiume africano, il dott. Limodio ha saputo offrire nozioni scientifiche, dati statistici, indicazioni geografiche, informazioni di varia natura che gli studenti hanno immediatamente manifestato di apprezzare.
Ma altrettanto coinvolgente è stato il momento nel quale ha preso la parola il giovane ventunenne del Senegal, Seckou Mendy, attualmente ospite della Caritas Diocesana di Frosinone e da due anni in Italia, il quale ha ripercorso – rispondendo di volta in volta alle numerose domande dei ragazzi – il suo doloroso e lungo viaggio affrontato per arrivare in Italia, attraverso il Mali, il Niger, la prigionia in Libia, il barcone ed il salvataggio della nave della nostra Guardia costiera. Ma l’incontro ha visto protagonisti attivi anche gli studenti e le studentesse delle due classi dell’Istituto, i quali sono stati sollecitati dalla dott.ssa Maria Lucia Martini, Ass. sociale spec. della Asl di Frosinone, ad un laboratorio interattivo di educazione alla salute, che ha permesso loro di sfatare pregiudizi, acquisire conoscenze ed esprimersi in piena libertà.
Ad essere pienamente soddisfatti dei risultati finora conseguiti con il percorso progettuale intrapreso sono gli studenti, la Dirigente dell’Istituto, i responsabili Asl, gli operatori della Caritas diocesana e le docenti direttamente coinvolte: la prof.ssa Patrizia Campagna, la prof.ssa Eleonora Gobbo e la prof.ssa Maria Teresa De Bernardis, tutte e tre convinte che solo occasioni di qualità possono realmente servire a rafforzare nei propri studenti sentimenti di piena convivenza civile e di profonda responsabilità sociale.
L’ulteriore fase del progetto vedrà protagonisti assoluti i ragazzi e le ragazze delle classi coinvolte dell’I.I.S. ‘Angeloni’ che accompagnati dai loro docenti ed insieme alla Caritas Diocesana di Frosinone, saranno impegnati a realizzare elaborati in grado di trasmettere e comunicare ai loro coetanei quanto appreso, percepito, vissuto nella più ampia e vivace libertà espressiva attraverso: fotografie, favole, interviste e tanto altro ancora.

_______________________________________________ 

Replica del 1° incontro “Dipendenze e Stili di Vita” presso l’I.I.S. Luigi Angeloni con i Giovani Medici Frosinone.

Questa volta i protagonisti sono stati gli alunni delle classi terze dell’indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale.
Ringraziamo la Dottoressa Gioia Mastromoro ed il Dottor Walter Vignaroli.
Al prossimo incontro!

_______________________________________________ 

L’I.I.S. “Luigi Angeloni ha ospitato gli studenti, laureandi in Counselling, provenienti dall’Università di San Diego (California), accompagnati dai loro docenti.

Il gruppo venuto in Italia per partecipare al Congresso delle Associazioni Internazionali per il Counselling (IAC) ha visitato il nostro Istituto per conoscere le modalità di accesso e conduzione al Centro Informazione e Consulenza (C.I.C.).

Il Servizio è stato illustrato dalla Dott.ssa Grazia Scordino, Psicologa dell’età evolutiva e responsabile dello sportello di ascolto nella nostra scuola, coadiuvata dal Prof.re Nello Quattrociocchi, docente madrelingua inglese, che ha tradotto simultaneamente.
All’incontro hanno partecipato oltre alla delegazione americana docenti ed alunni dell’Angeloni.
Interessante è stato il dibattito originato dalle domande poste da studenti e docenti universitari nonchè dalle testimonianze di alcuni alunni dell’Istituto ospitante che hanno usufruito dello sportello di ascolto.
Dopo l’incontro la delegazione è stata ospitata presso l’Azienda Agraria dell’Istituto per gustare prodotti tipici del territorio.
L’incontro è stato reso possibile grazie alla disponibilità della Dirigente Teresa Orlando e delle collaboratrici professoresse Maria Teresa De Bernardis e Maria Colafrancesco.

_______________________________________________

“DIPENDENZE E STILI DI VITA”
Le classi prime e seconde dell’indirizzo Servizi per la Sanità e l’Assistenza Sociale dell’I.I.S. “Luigi Angeloni” oggi hanno accolto i Giovani Medici Frosinone per parlare di “Dipendenze e Stili di Vita”. Sono state affrontate tematiche come Alimentazione, Contraccezione, Droghe ed Alcol.
E’ seguita poi una parte pratica in cui i ragazzi si sono cimentati in medicazioni e misurazioni della pressione arteriosa.

______________________________________________

IL PARLAMENTO APRE LE PORTE AGLI STUDENTI DELL’INDIRIZZO SOCIO SANITARIO.

Le classi 3G, 4G, 4E, 5F dell’IIS “L . Angeloni ” di Frosinone – Indirizzo Socio Sanitario- hanno effettuato l’8 gennaio 2019 una visita guidata presso Palazzo Montecitorio in Roma. Nell’occasione hanno visitato le sale più rappresentative della sede della Camera dei Deputati, quali la Sala Aldo Moro, la Sala della Regina, il Transatlantico e l’Aula dove viene esercitata la funzione legislativa. Grandissima emozione ha suscitato negli studenti la visione del testo autentico della prima prima Costituzione Repubblicana, esposta nella Sala della Lupa, dove vennero resi noti i risultati del referendum istituzionale del 2 giugno del 1946. Numerose le domande che gli studenti, interessati ed entusiasti, hanno rivolto al personale , che ha soddisfatto ogni loro curiosità.
Tale evento si inserisce nel percorso di educazione alla legalità e si aggiunge alle tante altre attività che i docenti pongono in essere per avvicinare i giovani alle istituzioni democratiche.

_______________________________________________

Nell’ambito delle iniziative intraprese per prevenire e contrastare i fenomeni di bullismo e di cyber-bullismo, il 5 dicembre 2018 presso l’aula magna dell’Istituto “Luigi Angeloni” di Frosinone si è tenuto un incontro tra gli studenti delle classi prime e la d.ssa Cristina Pagliarosi, psicologa della Polizia di Stato, in servizio presso la Questura di Frosinone.
Gli studenti presenti, che hanno partecipato con vivo interesse, hanno ricevuto molteplici spunti di riflessione e di confronto ; è stata, inolre, l’occasione per condividere pensieri, emozioni ed esperienze.

______________________________________________________

L’ISTITUTO ANGELONI A SCUOLA DI LEGALITÀ.

L’ I. I.S. “L. Angeloni” di Frosinone ha aderito al protocollo d’intesa tra il Miur e l’Unione Camere Penali Italiane, che si prefigge l’obiettivo di diffondere nelle scuole italiane i temi della legalità, del rispetto delle regole e dei valori costituzionali. L’Avvocato Maurizio Forte , referente per il Lazio dell’UCPI, ha incontrato presso l’aula magna dell’Istituto gli studenti delle classi VF, VG ,VE, VB. Si è  parlato di giusto processo, del diritto di difesa, della funzione rieducativa della pena, del principio di non colpevolezza. Grande interesse hanno suscitato , in particolare, le considerazioni in merito ai danni provocati dai processi mediatici. Gli studenti hanno partecipato attivamente,  con interventi,  domande, spazi di confronto e condivisione ed evidenziando una apprezzabile vivacità intellettuale .

______________________________________________________

OPEN DAY 2018

______________________________________________________

Violenza contro le donne ‘Anche se di sesso femminile’  

Iniziative intraprese in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

Articolo

______________________________________________________

Alcune delle attività svolte dai docenti e dagli studenti nell’A.S. 2017-2018:

 

______________________________________________________

Manifestazione “Conosciamo i volti del disagio”

Gli studenti della classe VG, indirizzo “Servizi Socio Sanitari”, hanno partecipato, presso il teatro Nestor di Frosinone, alla manifestazione “Conosciamo i volti del disagio”. Organizzato dalla Questura di Frosinone e dall’U.S.P. di Frosinone, gli alunni hanno elaborato un breve monologo dal titolo “Nessuno si salva da solo”, magistralmente recitato dalla studentessa Valeria Colella, in cui è stato affrontato il delicato tema del disagio in età giovanile ed è stato evidenziato il ruolo determinante della solidarietà e della disponibilità altrui come strumenti per uscire da una condizione di difficoltà esistenziale.

Per visualizzare il monologo “Nessuno si salva da solo” basta cliccare sul link di seguito riportato:

https://m.youtube.com/watch?v=0zBc5wb_wdM

______________________________________________________

Convegno sull’Autismo dal titolo “I diversi volti dell’autismo”
Classi coinvolte: 2E e 4F
Docenti accompagnatori: Monica Mandatori, Antonio Cielo, Marianna Greco e Claudia Messia

 

_______________________________________________________

Le ragazze dei “Servizi per la sanità e l’assistenza sociale” hanno animato il Carnevale alla scuola Seconda di Primo Grado “Aldo Moro” di Frosinone:

 

______________________________________________________

Classi IV F e V F: Visita alla comunità “Piccolo Rifugio” di Ferentino con le professoresse Monica Mandatori, Luisa Ciletti e Marianna Greco:

 

________________________________________________________________

Classe II F: “L’Isola che c’è”

 

_______________________________________________________

Visita all’Istituto “Vaccari” di Roma

 

Seminario sulla qualità dei prodotti e HACCP con le classi 5 P e 5 Q, organizzato dai docenti Paolini G., Bosso G. e Gaudino S. Lezione teorica e attività tecnico-pratiche nelle azienda agro-alimentari.

 

Con il progetto regionale ITINERABIO – legge 194/2015 si è attivato nel nostro Istituto il progetto “Sentiero Agrobiodiversità Ciociara” che mira a valorizzare varietà e razza a rischio erosione genetica. Il 01/12/2018 sabato mattina si è svolta con successo, presso l’Azienda Agricola dell’Istituto Agrario di Frosinone (I.I.S “Luigi Angeloni), la prima giornata del Progetto “Sentiero Agro-biodiversità Ciociara”. Progetto promosso dall’ARSIAL (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio) in attuazione della Legge 194/2015 che sostiene progetti di conoscenza, tutela e valorizzazione della biodiversità, sia animale che vegetale, di interesse agricolo ed alimentare a rischio di estinzione e di erosione genetica. Tra le finalità dell’iniziativa è stata anche messa in luce la relazione tra l’agro-biodiversità e i prodotti agroalimentari tradizionali (i cosiddetti PAT), con la multifunzionalità delle aziende agricole, la cultura rurale, la storia e l’economia del territorio, i sistemi di agricoltura sostenibile, la filiera corta, la trasmissione dei sapori e del saper fare tradizionali e l’educazione ambientale. L’attività, per ora, rivolta principalmente agli studenti dell’Istituto Agrario di Frosinone Istituto Tecnico Agrario e dell’Alberghiero ed Agrario “S. Benedetto di Cassino” Istituto San Benedetto Cassino ha visto la collaborazione di alcuni partner tra cui l’associazione Lamasena Circolo Legambiente e svariate aziende agricole del territorio ciociaro “custodi delle risorse genetiche” tra cui L’Az. Agr. Il Gallo Larino di Roberto Dalia, allevatore e custode della Pecora Quadricorna, dell’Asino dei Monti Lepini ed del Pollo Ancona, L’ Azienda Agricola Biodinamica Palazzo Tronconi – Osteria&Cantina con i suoi vitigni autoctoni, Pamapanaro, Lecinaro, Maturano bianco e nero, Capolongo bianco e l’Olivella nera… L’Az. Agr. Az Di Palma Basilio con il Fagiolo Cannellino di Atina. L’Az. Agr. di Leonardo Tatangelo che coltiva l’Aglio Rosso di Castelliri e non solo… L’Az. Agr. Daniel Chiarlitti che coltiva la varietà di olivo “Ciera dei Colli” L’Az. Agr. La contrada del Nero di Irene Vano che alleva il Suino Casertano. L’Az. Agr. dell’Istituto Agrario Luigi Angeloni che custodisce piante e semi di molte varietà, tra cui: l’Azzeruolo Rosso, il Melo Limoncella, il Melo Calvilla, il Pero Spinacarpi, il Pero Coccia d’Asino, il Peperone Cornetto di Pontecorvo, la Pomodorella Pofana etc… Il Progetto, che costituisce un primo passo nella direzione della cooperazione tra le imprese del settore primario della Ciociaria, nell’augurio di creare una rete tra di esse per perseguire obiettivi comuni, ha come sua ultima finalità, oltre all’incoraggiamento della persistenza di sistemi produttivi tipici non intensivi, la costituzione di un itinerario provinciale di imprese agricole coinvolte nella salvaguardia delle risorse genetiche territoriali per incrementare il turismo rurale ciociaro legato alle produzioni tipiche locali. Ci auguriamo che altre Imprese Agricole ed altri operatori/attori locali, in coerenza con i principi preposti, entrino a far parte del nostro ambizioso progetto.

__________________________________

 

 

 

 

 

 

 

PROFESSIONALE – Agricoltura e sviluppo rurale. Corso serale

_______________________________________________________

TECNICO – Produzioni e Trasformazioni

______________________________________________________

TECNICO – Agrario Viticoltura ed Enologia

____________________________________________________________

Corso di Apicoltura:

Articolo sulle Api

Per visualizzare il video cliccare sul link di seguito riportato:
https://www.youtube.com/watch?v=h0nyq16LvMU

____________________________________________________________

Continuano le attività in azienda dei nostri ragazzi, impegnati questa volta nella propagazione per via agamica delle piante: moltiplicazione di carciofi tramite i carducci e talee di melograno. 
Si ricorda che i prodotti sono sempre disponibili per l’acquisto presso l’azienda scolastica di via A. Fabi.

____________________________________________________________

I nostri ragazzi impegnati in una Visita tecnica presso il frantoio “La Marina” di S. Donato e la cantina Tullio di Gallinaro, il percorso ha riguardato lo studio 
della filiera olivicola e di quella vitivinicola. 
L’Olio Marina è legato a San Donato Val di Comino fin dal Medioevo, quando i monaci Benedettini lo producevano intorno all’antica Torre. 
Tipica del posto è l’oliva “MARINA” importata dalla famiglia De Marina nel XVI sec. d.c. Coltivata ad oltre 700 metri d’altitudine, nel versante Laziale 
del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, gode di un clima molto favorevole, viene raccolta a mano e molita nel moderno frantoio. 
Invece l’azienda agricola Tullio riprende l’antica tradizione vitivinicola familiare a Gallinaro, un piccolo paesino nella Valle di Comino, in provincia di Frosinone. 
Qui le colline sono particolarmente vocate per la coltivazione della vite e danno origine a vini pregiati di qualità superiore. 
L’azienda, certifcata biologica dalla ICEA vinifica, lavora secondo i metodi tradizionali, utilizzando solo uve ottenute da un sisitema di potatura medio-corto. 
In seguito alla vendemmia le uve, raccolte scrupolosamente a mano, vengono vinificate in cantina, in contenitori di acciaio a temperatura controllata, 
per estrarre qualitativamente e quantitativamente quelle sostanze basilari che conferiscono struttura ad un prodotto di qualità. 
Successivamente il vino viene maturato in barrique se invecchiato, poi affinato in bottiglia.

___________________________________________________________

Visita didattica: Orto botanico, Museo Ercolanense, Reggia di Portici
Attività: Orientamento universitario con il Prof. Domenico Carputo (Ordinario di Genetica agraria) Seminario di Patologia con il Prof. Astolfo Zoina (Ordinario di Patologia vegetale)
Docenti accompagnatori: Pasquale De Stefano, Salvatore Agostino Gaglione, Salvatore Gaudino, Giuseppe Vignola, Piero Venditti, Monica Mandatori, Enrica Giammaria ed Irene Giordano (ass. spec.).

 

_____________________________________________________________

Visita al vivaio regionale del Parco dei Monti Aurunci:

Per visualizzare l’articolo cliccare sul link di seguito riportato:
Vivaio regionale, Parco dei Monti Aurunci

____________________________________________________________

Linea Verde all’Agrario: il servizio R.A.I.:

Cliccate sul link qui in basso per visualizzarlo:

https://drive.google.com/file/d/1YkwLpOGqlyQ2-XEcwR6Rde-hw4udt_7M/view

____________________________________________________________

 

Progetto PON – Modulo “Sentieri aiuole e fioriere”

Per visualizzare l’articolo cliccate in basso sul file in PDF:
Progetto PON – Indirizzo Agrario

____________________________________________________________

“Linea Verde” all’Azienda Agraria di via Fabi

 

____________________________________________________________

Settima edizione delle borse di studio “Antonella Colella”

Per visualizzare e leggere l’articolo cliccare sul file PDF qui in basso:

Borse di studio Antonella Colella

_____________________________________________________________

Visita didattica alla 113^ Fiera Agricola di Verona con i professori Gianni Arma e Sabato Canfora

 

_____________________________________________________________

Il Laboratorio di Biologia allestito dalla prof.ssa Laura Affinito

 

_____________________________________________________________

Progetto Risanamento Vigneto a cura del prof. Francesco Coccia

 

______________________________________________________________

 

MERCOLEDI’ 17-01-2018 “GIORNATA DELL’ALLEVATORE” IN VIA FABI

 

_____________________________________________________________

 

VISITA DIDATTICA NEL CILENTO, PRESSO L’AZIENDA VANNULO DI CAPACCIO E L’AZIENDA AGRICOLA IMPROSTA DI EBOLI

Per leggere l’articolo completo della giornata, cliccare sul file PDF qui in basso:

Visita nel Cilento dell’indirizzo Agrario

________________________________________________________________

“Nutri la mente, nutri il Corpo”. 
Manifestazione culturale degli istituti tecnici e professionali Agrari presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma dal 24 al 27 ottobre 2017.

Programma

_____________________________________________________

 I ragazzi dell’indirizzo agrario impegnati in attività presso la nostra azienda: ancora poche settimane e la nostra azienda “scoppierà” di prodotti a “centimetro zero”.

_____________________________________________________

I ragazzi dell’indirizzo agrario impegnati in attività in azienda: Messa a dimora di corbezzoli, mirto e prodotti in serra… manca poco e la nostra azienda sarà piena di prodotti.

 

Alla fine del percorso quinquennale gli studenti possono:

Inserirsi nel mondo del lavoro.
Proseguire nei percorsi universitari in particolare:
Scienze del Turismo;
Progettazione e gestione dei sistemi turistici;
Relazioni Internazionali;
Lingue e culture moderne;
Scienze Economico-Aziendale;
Scienze per la conservazione dei Beni Culturali.